Centro Storico e Chiese

SERRA SAN BRUNO

Centro Storico. Dopo Il terremoto del 1783 il centro storico visto le condizioni in cui versava, venne denominato "Terra Vecchia" e costruito un nuovo quartiere, chiamato Spinetto. La ricostruzione è stata possibile grazie alla ricca presenza in loco di risorse come legno, ferro e granito, usati dalle

maestranze per creare opere d'arte decorative per le chiese ed il paese. La prima chiesa eretta fu quella dell 'Assunta di Terravecchia nel 1694, mentre la più recente è l'Assunta di Spinetto, costruita dopo il terremoto, progettata dal poeta scalpellino Mastro Bruno Pelaggi. Nel 1721  venne   costruita  quella che, a detta di molti, è la chiesa più bella della Calabria, la Chiesa dell'Addolorata.

Ph Luigi Curti

press to zoom

Ph Luigi Curti

press to zoom

Ph Pasqualina Caterina

press to zoom

Ph Luigi Curti

press to zoom
1/16

Le Chiese di Serra San Bruno

.

-San Biagio o Chiesa Matrice, costruita nel 1795 su progetto dell'arch Biagio Scaramuzzino

-Maria SS. dei Sette Dolori fu costruita su progetto dell'architetto Biagio Scaramuzzino nel 1721.

-SS. Assunta di Terravecchia costriuta alla fine del XVII
-SS.  Assunta di Spinetto realizzata dopo il terremoto del 1783 su progetto del poeta se Bruno Pelaggi

-San Gerolamo costruita nel periodo successivo al terremoto del 1783
-San Rocco
-Chiesuleda costruita nel periodo successivo al terremoto del 1783
-Santuario di Santa Maria ricostruito dopo il terremoto del 1783

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/4